Tavoli di lavoro Trasporti

Analisi delle problematiche

Eterogeneità degli strumenti di rilevazione dei dati di traffico – Incompleta condivisione delle informazioni sul movimento marittimo tra i Paesi dell’area.

Obiettivi

Sviluppo della Rete dei trasporti intermodali e combinati lungo l’asse Adriatico-Ionica – Potenziamento delle infrastrutture portuali e degli interporti lungo il medesimo asse – Sviluppo del trasporto nell’area insulare – Salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosistema marino – Promozione dei servizi per la nautica da diporto.

Progetti

Creazione di un Osservatorio sul Traffico Marittimo nel bacino Adriatico-Ionico – Messa in rete di informazioni (posti barca, dotazione infrastrutturale dei porti, servizi, qualità delle strutture, assistenza tecnica, ricettività ed ospitalità) per gli operatori della nautica da diporto

Relazioni e documenti finali del precedente Tavolo Trasporti.

Sessione 2015 – Durazzo (Albania)

Sessione 2014 Corfù (Grecia)

Sessione 2013 Međugorje (Bosnia-Erzegovina).

Sessione 2012 – Brindisi

Sessione 2011 – Budva (Montenegro)

Sessione 2010 – Ancona


Sessione 2009 – Agrinio (Grecia)

Sessione 2008 – Makarska (Croazia)

Sessione 2007 – Ancona (Italia)

Sessione 2006 – Durazzo (Albania)

Sessione 2005 – Budva-Bečiči (Montenegro)

Sessione 2004 – Neum (Federazione di Bosnia ed Erzegovina)

Sessione 2003 – Igoumenitsa (Grecia)

Sessione 2002 – Portonovo di Ancona (Italia)

Attività dell’Unione Europea

Segreteria del Tavolo sui Trasporti
Panoraia Nikolopoulou
Tel: 0030 2610 277779
Fax: 0030 2610 276519
panoreanik@e-a.gr

2018-05-30T07:02:51+00:00